Nominations #Oscar2015 nel segno di Anderson e Inarritu

Appena archiviata la festa per i Golden Globe Awards ecco pronte le candidature per gli Academy Awards. Ad aggiudicarsi il maggior numeri di menzioni sono stati The Grand Budapest Hotel e Birdman, candidati in nove categorie; a seguire The Imitation Game con otto e Boyhood e American Sniper con sei.

Non ci sono molte sorprese.  Fa piacere la presenza di Whiplash tra i migliori film dell’anno, bella lotta nelle categoria riservate agli attori. Registriamo che è rimasta fuori Jennifer Aniston (data per certa!) in favore di Marion Cottilard e Bradley Cooper preferito a Jake Gyllenhaal, sob!

Totalmente dimenticato Gone Girl di Fincher che spera nella vittoria di Rosamund Pike

Aspettiamo e vedremo. Appuntamento per il 25 di febbraio.

13-1421141119-oscars-2015-best-picture-nominations

Miglior film

Boyhood
Selma
The Imitation Game
Birdman
The Grand Budapest Hotel
The Theory of Everything (La teoria del tutto)
Whiplash
American Sniper

Miglior attore protagonista
Michael Keaton, Birdman
Benedict Cumberbatch, The Imitation Game
Steve Carell, Foxcatcher
Bradley Cooper, American Sniper
Eddie Redmayne, The Theory of Everything

Miglior attrice protagonista
Julianne Moore, Still Alice
Reese Witherspoon, Wild
Rosamund Pike, Gone Girl (L’amore bugiardo)
Felicity Jones, The Theory of Everything (La teoria del tutto)
Marion Cotillard, Deux jours, une nuit (Due giorni, una notte)

Miglior attore non protagonista
J.K. Simmons, Whiplash
Edward Norton, Birdman
Mark Ruffalo, Foxcatcher
Ethan Hawke, Boyhood
Robert Duvall, The Judge

Miglior attrice non protagonista
Patricia Arquette, Boyhood
Emma Stone, Birdman
Meryl Streep, Into The Woods
Keira Knightley, The Imitation Game
Laura Dern, Wild

Miglior regia
Richard Linklater, Boyhood
Alejandro Gonzalez Inarritu, Birdman
Wes Anderson, The Grand Budapest Hotel
Bennett Miller, Foxcatcher
Morten Tyldum, The Imitation Game

Miglior film straniero
Ida (Polonia)
Tangerine Mandarin (Estonia)
Leviathan (Russia)
Timbukty (Mauritania)
Wild Tales (Argentina)

Miglior sceneggiatura originale
Birdman
Boyhood
The Grand Budapest Hotel
Foxcatcher
Nightcrawler (Lo sciacallo)

Miglior sceneggiatura non originale
The Imitation Game

The Theory of Everything (La teoria del tutto)
Inherent Vice (Vizio di forma)
Whiplash
American Sniper

Miglior film d’animazione
Big Hero 6
How to Train Your Dragon 2 (Dragon Trainer 2)
The Boxtrolls – Le scatole magiche
Song of the Sea
The Tail of the Princess Kaguya

Miglior scenografia
The Grand Budapest Hotel
Mr. Turner
Into The Woods
Interstellar
The Imitation Game

Miglior fotografia
Birdman
Unbroken
The Grand Budapest Hotel
Ida
Mr. Turner

American Sniper
Birdman
Unbroken
Fury
Interstellar

Miglior montaggio sonoro
American Sniper
Interstellar
Unbroken
The Hobbit: The Battle of the Five Armies (La battaglia delle cinque armate)
Birdman

Miglior colonna sonora
Johann Johannsson, The Theory of Everything (La teoria del tutto)
Alexandre Desplat, The Imitation Game 
Hans Zimmer, Interstellar
Alexandre Desplat, The Grand Budapest Hotel
Gary Yershon, Mr. Turner

Miglior canzone originale
John Legend & Common, “Glory” (Selma)
Rita Ora, “Grateful” (Beyond The Lights)
“Lost Stars” (Begin Again)
“Everything Is Awesome” (The Lego Movie)
“I’m Not Gonna Miss You” (Glen Campbell.. I’ll Be Me)

Migliori costumi
Into The Wood
Maleficent
The Grand Budapest Hotel
Mr. Turner
Inherent Vice (Vizio di forma)

Migliori effetti speciali
Interstellar
Dawn of the Planet of the Apes
(Apes Revolution – Il pianeta delle scimmie)
Guardians of the Galaxy (Guardiani della galassia)
X-Men: Days of Future Past (Giorni di un futuro passato)
Captain America: The Winter Soldier

Miglior montaggio
Boyhood
Whiplash
The Imitation Game
American Sniper
Grand Budapest Hotel

Miglior trucco
Guardians of the Galaxy (Guardiani della galassia)
Foxcatcher
The Grand Budapest Hotel

Miglior documentario
Citizenfour
Finding Vivian Maier
The Salt of the Earth
Virunga
Lost Days in Vietnam

Miglior cortometraggio
Aya (Israele)
Boogaloo and Graham (Irlanda)
La Lampe au Beurre de Yak (Francia)
Parvaneh (Svizzera)
The Phonecall (Regno Unito)

Miglior cortometraggio documentario
Crisis Hotline: Veterans Press 1
Joanna
Our Curse
The Reaper (La Parca)
White Earth

Miglior cortometraggio animato
The Bigger Picture
The Dam Keeper
Feast
Me And My Moulton
A Single Life

Annunci